Zuccherini ubriachi al miele

Questa è una ricetta che mi ha passato la mia mamma qualche giorno fa, e vorrei riproporvela perché è una delle mie ricette preferite ed un’ottima alternativa al solito digestivo dopo i pasti più abbondanti. Si tratta di una ricetta mooolto semplice da fare, ci metterete davvero pochi minuti, una volta comprati tutti gli ingredienti! 🙂 Ecco quali elementi vi serviranno: 700 g di zollette di zucchero 1 litro di alcool alimentare a 95 gradi Un cucchiaio di miele (quello che volete) Un cucchiaio di semi di finocchio Un cucchiaio di semi di anice Un cucchiaino di pepe rosa 10 chiodi di garofano Tre foglie d’alloro Preparazione: Mettete in un contenitore ermetico in vetro tutti i liquidi insieme e mischiate molto bene. All’ultimo, aggiungete delicatamente all’interno del barattolo gli zuccherini e chiudete. Lasciate riposare per almeno una settimana in luogo fresco ed al riparo dalla luce del sole, prima di gustarveli. Ne basterò infatti solo uno per farvi digerire QUALSIASI cosa abbiate mangiato! 🙂 Aspetto i vostri commenti! 🙂 Fatemi sapere se vi sono piaciuti! A presto! Angelina P.S. ATTENZIONE!: Creano dipendenza! 😀 zuccheirni

2 Comments

  • Rebecca ha detto:

    io usato il miele di arancio di Rigoni di Asiago.
    Non vedo l’ora di assaggiarli, poi vi dico come sono venuti.
    Uno solo? Io ne mangio uno dietro l’altro.
    L’ultima volta mi son ubriacata solo di zuccherini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.