Verdure gratinate in riga

Oggi ho preparato finalmente una ricettina che da moltissimo tempo spopola su internet. Si tratta di una teglia di verdure gratinate messe “in riga” nella teglia. La ricetta che più si trova sul web, comprende solo verdure nella maggioranza dei casi. Ma io, ormai lo sapete, non amo le cose “semplici” e quindi ho pensato di aggiungere a questa ricetta il mio “tocco” in più, e cioè la mozzarella da pizza. Ho scelto di usare questo tipo di mozzarella e non quella normale perchè durante la cottura non fa acqua. Se in casa avete solo quella normale però, potete tagliarla a fettine ed asciugarla bene con un po’ di carta da cucina prima di usarla.

Ma vediamo come si prepara questo sfizioso ma velocissimo contorno, da leccarsi i baffi!

Ingredienti:

Per una teglia di medie dimensioni:

6 patate medie

4 pomodori

3 zucchine grandi

200 grammi di mozzarella per pizza

1 cucchiaio di pepe nero macinato

1 cucchiaio di rosmarino secco

2 cucchiaini di aglio in polvere (che potete sostituire con quello normale, se volete)

1 cucchiaino di noce moscata

sale a piacere

200 ml di olio extravergine d’oliva

200 g di parmigiano grattugiato o gruviera

Procedimento:

Ungete la teglia con metà olio d’oliva extravergine, facendo bene attenzione a farlo arrivare dappertutto, anche negli angoli della teglia.

Tagliate tutte le verdure a fettine, dello spessore di circa 1/2 cm, non meno, altrimenti si spaccheranno in cottura.

Tagliate la mozzarella a fettine di 2 cm circa, anch’essa.

Mettete le verdure in un recipiente abbastanza capiente da contenerle tutte e conditele con le spezie, il sale e l’olio rimasto.

Iniziate a disporre le fettine di verdure nella teglia, come quelle che vedete nella foto qui sotto.

Ogni tanto, alle verdure, alternate una fettina di mozzarella qua e la.

Per quanto riguarda l’aglio in polvere, io lo preferisco a quello normale poichè, a mio parere, il sapore viene meglio distribuito e rimane comunque meno forte rispetto all’aglio normale.

Coprite in ultimo le verdure con il parmigiano grattugiato oppure il gruviera e mettete in forno a 180 gradi per circa 40-45 minuti buoni.

Quando la vostra teglia di verdure sarà cotta, vi consiglio di non consumarla caldissima, ma di lasciarla intiepidire.

Manco a dirlo, consumata il giorno dopo sarà ancora meglio.

Attendo come sempre i vostri pareri. Questa ricetta può esservi molto utile per quando avrete ospiti a cena, per presentare il “solito” contorno in un modo un po’ diverso e simpatico.

Buon appetito a tutti.

Angelina

1489203_10202765248828804_2063261714_n copy

 

1621808_10202765249348817_1643507327_n

 

1174853_10202765251028859_203730604_n

10 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.