Una meravigliosa giornata..

Vi voglio raccontare della giornata meravigliosa che ho trascorso oggi

(27 luglio 2013), alla scoperta di posti nuovi qui a Londra. Posti nei quali non ero ancora mai stata ma che mi hanno fatto letteralmente sognare! Ma andiamo con ordine.

Stavo cercando in questi giorni un vestito per la copertina del mio libro di cucina (che spero di far uscire a breve). Cercavo in rete di qua e di la, ma non trovavo mai la cosa adatta a me, quella proprio “perfetta”, di cui ci si innamori a prima vista. Allora ho chiesto consiglio alla mia amica Christina, expat come me, che però vive in Norvegia, ed è appassionata di Vintage e pin ups! Proprio il mix perfetto che avrei voluto trovare per il mio vestito! Lei mi ha subito consigliato il negozio “Collectif“, dentro il mercato di Camden Lock,

che vende esclusivamente vestiti anni ’50-’60. Bene. Detto fatto. Mi sono decisa e sono andata a dare un’occhiata.

Ci ho messo un pochino per trovarlo, perchè con la miriade di negozietti che ci sono a Camden è facile perdersi! Ma ad un certo punto l’ho trovato. Era lui. Con i suoi bellissimi vestiti anni ’50, esposti al piano inferiore. Entro. Salgo le scale. E subito ho avuto l’impulso di ridurre in polvere la mia carta di credito, perchè così, a prima vista, già sapevo che avrei speso tutto quello che avevo nel “budgetperilvestitoesoloquello”, o quasi, in questo posto meraviglioso.

Golfini, gonne lunghe, vestiti. Tutto era colorato e allegro, sembrava di stare davvero in un film anni ’50!

Le commesse. Strepitose, ed ovviamente “in linea” con il posto, con trucco e parrucco a tema. Mi hanno da subito aiutata a scegliere quale sarebbe stato l’abito adatto a me, anche se io già avevo le idee chiare. Colore sgargiante. E pois come se piovessero.

E così è stato. Mi hanno portato il primo vestito, l’unico, e mi sono venute le farfalle allo stomaco. Mi sono innamorata. Era il vestito perfetto per me. Me lo sono provato, e me lo sono comprato. Quello che si dice un vero colpo di fulmine! 🙂

foto

Contentissima del mio acquisto, insieme ai miei amici sono andata a mangiare qualcosa nel fornitissimo mercatino di Camden, sedendoci sul muretto lungo il fiume, dove penso ci saranno stati almeno 35 gradi…….e poi l’idea del mio amico Bruno: proseguire con una passeggiata sul lungo fiume che da Camden arriva a Little Venice. Una “passeggiata” piuttosto lunga, ma molto molto carina.

mappa

Ho visto posti che ancora non mi era mai capitato di vedere a Londra. Barche ormeggiate usate come abitazioni, che hanno anche un piccolo spazietto adibito a “giardinetto”, case vere e proprie, anzi no, villazze assurde che manco in Dinasty ho mai visto, proprietà forse di qualche personaggio famoso o di qualche ricco, ricchissimo uomo d’affari ed abbiamo anche costeggiato il London Zoo, con la sua bellissima ed enorme voliera.

c14

c15

c16 c13 c12

c10

c4

c3

c1

18974_482547595170512_968578142_n

La passeggiata è terminata come vi accennavo prima, all’inizio di Little Venice, che però non abbiamo visitato, perchè mi è venuta l’idea di proseguire ancora il nostro giro, per andare a visitare un’altro posto nel quale non ero ancora mai stata, ma che tanto avrei voluto vedere.

Il posto in questione, si trova a Richmond,

una bellissima zona a sud ovest di Londra, forse una tra le più belle (e care) in assoluto. Prendiamo la metropolitana (linea verde) a Edgware Road e ci “incamminiamo”. Arrivati a Richmond, prendiamo l’autobus n. 65 in direzione sud, e dopo 4 fermate arriviamo a destinazione. Be…non proprio, perchè ancora qualche centinaio di metri ci tocca farli, con la pioggia che inizia a scendere, che però per fortuna ci fa arrivare a destinazione sani e salvi. Voi direte…si….ma dove?? 😀

L’idea di visitare questo posto nasce dal fatto che qualche tempo fa, lessi un articolo del blog di Alessia Marcuzzi, che parlava dei suoi posti preferiti da visitare qui a Londra, visto che anche lei ci viene spessissimo. Ebbene, presa dalla curiosità, me lo sono segnato….

ed eccoci quindi arrivati alla Petersham Nurseries

foto 5

un misto tra un ristorante vintage, una sala da the, un negozio di oggettistica vintage per la casa un negozio per giardinaggio, ed infine molte  piccole serre con tanti, tantissimi fiori, che mai ho visto in vita mia. Meravigliosi e coloratissimi. Decidiamo quindi di fermarci qui ovviamente, visto il tempo, per gustarci una tazza di te.

Ora. Vi devo confessare che io non sono una grandissima amante di te. Ma quello che ho assaggiato qui oggi, davvero….credetemi…..vale la pena di venire in questo posto già solo per il tè. Fenomenale. Al gelsomino. Di una delicatezza e di un profumo che ve lo giuro….mai ho assaggiato un te così buono. (Il tè, per chi fosse interessato, è acquistabile qui: cantonteaco.com)

Ovviamente…..volete non abbinare una buona fetta di dolce per completare “l’opera”?? E allora vai di torta al limone e semi di papavero con glassa al limone. Una goduria. Che ve lo dico a fare…! 😀

c7

Completato il rito del tè (erano giuste giuste le 5pm! :D), decidiamo di fare una passeggiata all’interno della proprietà. Un posto stupendo, dove tutto era così tipicamente inglese e vintage che non potevo sentirmi più in sintonia con l’ambiente! 😀

c5

c6

c8 c9

73999_10201406898671415_399150540_n 66744_10201406899671440_1558841089_n 943685_10201406896551362_1291642256_n 561776_10201406905711591_1478777373_n 536205_10201406902591513_1486806743_n

1004819_10201406897831394_772111937_n

Petersham Nurseries Londra998042_10201406899871445_1895781010_n992931_10201406898711416_1408964496_n

Anche la pioggia ha deciso di lasciarci un po di tregua, e fortunatamente ci ha fatto completare la passeggiata in tranquillità.

Sulla strada del ritorno a casa (a proposito, da Richmond potete anche prendere il treno che va a Waterloo per tornare, ci mette solo 20 minuti!) pensavo che sono proprio fortunata. Londra mi riesce a stupire quasi ogni giorno. Con i suoi luoghi inaspettati, nascosti e bellissimi, che aspettano solo di essere scoperti. Ed essere condivisi con voi, ovviamente! 🙂

Alla prossima!

Angelina

15 Comments

  • sara porta ha detto:

    stupendo……semplicemente stupendo……………………….

  • Angelina ha detto:

    Grazie Sara! 🙂

  • serafina ha detto:

    Angelina mi fa piacere che ai avuto una splendida giornata ..e’ bello leggere quello che scrivi …brava …poi complimenti del vestito e’ bellissimo !!!! tvb <3

  • panelibrienuvole ha detto:

    Che bello…leggendo il tuo post mi sono tornate alla mente le tante passeggiate fatte per Londra…che voglia di ritornare!
    Davvero ci sono così tante cose da scoprire che un anno intero non basterebbe.
    Non conoscevo la Petersham Nurserie, ma sembra un posticino delizioso! E che gola la torta al limone e semi di papavero!
    Bello, tutto bello…compreso il vestito, ovviamente! 🙂

    • Angelina ha detto:

      Grazie mille! Si si, se ti capita di venire a Londra vai a visitarla perchè merita davvero!:) Grazie mille per i complimenti sul vestito, anche io lo adoro! 🙂

  • gianna ha detto:

    leggendo ciò che hai scritto mi hai fatto ritornare con la mente in quei posti meravigliosi, e ti confesso che sono un pò invidiosa!! vorrei essere lì con voi!!

  • Stefania ha detto:

    …ammetto che la prima cosa che mi è venuta in mente è stata: “mmm con 35 gradi non ce l’avrei potuta fare!”…sará che oggi in Trentino è stato un caldo bestia e che sto in treno di ritorno a Roma col terrore di trovare casa mia rovente 🙁

  • erika ha detto:

    Non ci credo è proprio il programma che vorrei fare tra 10 gg quando sarò a Londra. 😀 solo che pensavo di partire da Little Venice e arrivare a Camden Town..
    Posso chiederti all’incirca quanto tempo hai impiegato da Camden a Little Venice? perchè sono indecisa se fare a piedi o prendere una di quelle imbarcazioni e fare tramite il canale.

    Adoro il tuo blog!

    • Angelina ha detto:

      Assolutamente da fare a piedi! Non ci si mette molto, circa una mezz’oretta abbondante! Ma ne vale davvero la pena! Poi dipende dal tempo naturalmente, ma se c’è il sole, allora opta per la passeggiata! 🙂

  • Laura ha detto:

    Confermo, la giornata che abbiamo trascorso insieme è stata meravigliosa, ovvio che tutto quel camminare ed il caldo degli ultimi giorni non ti fa aprrezzare tutto sul momento…
    Mi sono divertita a torturarvi e a farmi trascinare in posti meravigliosi!
    Spero ci sará una prossima volta.
    A presto cara

  • erika ha detto:

    aaahhhh… bè per una mezzora ci sta tutta la passeggiata.. mi sembrava di aver letto su qualche sito più di un’ora..probabilmente mi sarò sbagliata! grazie mille!!!! 😀

    • Angelina ha detto:

      Tutto dipende dalla velocità con cui lo fai! 🙂 Noi lo abbiamo fatto tranquillamente e ci abbiamo messo 40 minuti.

  • daniele ha detto:

    Adoro le tue road story! Ci andrò sicuramente!
    sono vent’anni che vengo a Londra tre volte l’anno e nn mi stanco mai ogni volta nuove sorprese!!

    • Angelina ha detto:

      Allora la conoscerai certamente meglio di me!! 😀 Se hai posti da consigliarmi, fai pure! Io sono sempre alla ricerca di nuovi pertugi da scoprire! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.