Torta di arance, mandorle e polenta

Questa è una torta strabuona che adoro, perchè fatta con la farina di polenta, altra cosa che amo alla follia! 🙂 Una torta semplice e gluten free, quindi perfettissima per gli intolleranti! 🙂

Vediamo quali ingredienti vi servono per prepararla:

300 g di burro a temperatura ambiente

300 g di zucchero semolato

225 grammi di polenta istantanea

450 g di farina di mandorle

2 cucchiaini di estratto di vaniglia (facoltativo. Al suo posto potete usare una bustina di vanillina)

6 uova intere medie

succo di 1 limone

scorza grattugiata di 3 arance

1 bustina di lievito per dolci

mezzo cucchiaino di sale fino

PER LA DECORAZIONE:

200 g di Philadelphia

200 g di ricotta di mucca

50 g di zucchero a velo

200 g di cioccolato fondente

PREPARAZIONE: Accendete il forno a 180 gradi. Imburrate ed infarinate una teglia che sia di 28 cm minimo di diametro.

Sbattete con le fruste elettriche lo zucchero insieme al burro finchè non avrete ottenuto una crema liscia e spumosa.

Aggiungete la polenta istantanea e mischiate.

Aggiungete le uova una alla volta e mischiate bene dopo ognuna.

Aggiungete a poco a poco la farina di mandorle.

Inserite all’interno del composto il succo del limone, le scorze d’arancia, il sale, la vanillina ed il lievito.

Mischiate per bene e mettete il composto dentro la teglia da forno. Fate cuocere per circa 40 minuti, ma fate sempre la prova stecchino per vedere se il centro della torta è cotto. Sarà cotta se lo stecchino uscirà umido ma pulito, senza tracce di impasto.

Se la torta avesse bisogno di più tempo per cuocersi passati i 40 minuti (purtroppo i tempi cambiano a seconda del forno che si usa) abbassate la temperatura a 160 gradi ed andate avanti a cuocerla finchè non sarà pronta.

Lasciate che si raffreddi per bene prima di mangiarla.

Per preparare la glassa al formaggio, sbattete con le fruste elettiche la ricotta con il Philadelphia finchè non saranno ben mischiati tra loro. Iniziate ad aggiungere lo zucchero a velo un po alla volta e mischiate bene. Io ne ho messi solo 50 g, ma voi potete metterne anche di più, a seconda dei vostri gusti. Spalmate la glassa sulla torta solo quando sarà ben fredda. A parte, spezzettate la barretta di cioccolato fondente e mettete i pezzetti sopra la glassa al formaggio come decorazione finale.

Voilà!

Enjoy!

Angelina

angelina7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.