Testa di cavolo! al forno con timo, paprika e rosmarino

Cuciniamo un… Cavolo!Scusate per il titolo, ma dovevo farlo. Mi faceva troppo ridere l’idea di dare un nome così strambo ma allo stesso tempo divertente ad una ricetta che di per sé è davvero semplice e veloce da fare.

Un piatto vegetariano che può essere consumato sia come contorno che come piatto unico, accompagnato da una bella insalatona mista. E poi non dite che non vi faccio mai ricette light eh! 😀

cavoloIMG_4923

Ingredienti

  • Un cavolfiore di circa 700 g già privato delle foglie esterne;
  • Mezzo cucchiaio di paprika affumicata;
  • Un cucchiaino scarso di aglio in polvere;
  • Un rametto di rosmarino;
  • Cinque rametti di timo;
  • Mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva;
  • Un cucchiaino di sale;
  • 40 g di parmigiano grattugiato.

cavoloIMG_4889

Procedimento

In una pirofila da forno mettete mezza dose di olio extravergine di oliva sul fondo ed adagiatevi il cavolfiore che avrete precedentemente lavato ed asciugato. Cospargetelo con il restante olio, la paprika affumicata, la polvere di aglio, il rosmarino ed il timo.

Fate cuocere in forno già caldo a 200° per circa 30/40 minuti.

Quando il cavolfiore vi sembrerà cotto, e ve ne potrete accorgere inserendo la lama di un coltello all’interno o uno stecchino per spiedini, se non farà resistenza vorrà dire che il cavolfiore sarà cotto, tiratelo fuori dal forno e cospargetelo con il parmigiano grattugiato.

Rimettete la pirofila in forno per altri cinque minuti fino a quando il parmigiano non sarà sciolto. Tirate fuori dal forno la pirofila e fate raffreddare per circa cinque minuti.

Tagliate a fette il cavolfiore e servitelo con una purea di patate oppure una semplice insalata.

Vi consiglio di provare questa ricetta perché è davvero buona e anche abbastanza leggera, e si accompagna bene come contorno anche a piatti di carne.

Buon appetito.

Angelina

cavoloIMG_4890

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.