Spezzatino di pollo allo yogurt greco con funghi e paprika affumicata

Oggi va così. Innanzitutto mi devo scusare con le persone che stanno leggendo e che in questo momento sono ancora in vacanza con 30 gradi o più, spaparanzati al sole. Io qui a Londra non dico che sto schiattando di freddo, ma devo comunque ammettere serenamente che l’estate è finita e quindi mi posso regalare un piatto che avevo in mente di preparare da tantissimo tempo ma mi mancava sempre l’ingrediente fondamentale che non riuscivo mai a trovare. La paprika affumicata.

Il pallino di questa spezia mi è venuto da quando sono andata a mangiare in un ristorante turco buonissimo non molto distante da casa mia. In pratica avevo assaggiato un pane, che anche i vegetariani potevano mangiare, che mi ricordava tantissimo il pane cotto sulla griglia quando si fanno le grigliate di carne in campagna. Presa dal dubbio, ho chiesto con che cosa fosse condito quell’adorabile pezzo di paradiso, spalmato sopra il pane dal colore rossastro ma i cuochi sono stati irremovibili: segreto dello chef.

A si???? Segreto dello chef?? E mo te lo do io il segreto!

Da li mi sono intestardita e facendo un po’ di ricerca ho scoperto che esiste un tipo di paprika dal gusto e dall’odore di affumicato. BINGO! Ho trovato il mio pezzetto di paradiso commestibile!

Andando a passeggio per il Borough Market questa mattina, sono andata al negozio di spezie superextrafornitissimo chiamato “Spice Mountain” che ha davvero, se non tutte, un mucchio di spezie per tutti i gusti. Il paradiso per me e per quelli che adorano speziare i loro piatti.   Presa la paprika (ed un altro paio di cosine), sono corsa a fare la spesa e mi sono messa a preparare questa ricetta che, forse perché ogni scarrafone è bello a mamma sua, a me piace da morire.

Ma bando alle ciance, ecco quali ingredienti vi servono per preparare questo gustosissimo spezzatino, che a tutti gli effetti diventerà uno dei miei comfort food preferiti!

INGREDIENTI: 70 g di cipolla bianca a dadini

1 piccolo spicchio d’aglio tritato (opzionale)

300 g di funghi a pezzetti (io ho usato un mix di porcini e champignon)

100 ml panna da cucina

400 g di petto di pollo a cubetti non troppo piccoli

1 tazzina da caffè di vino bianco o birra (ma potete provare ad usare anche del marsala secco)

75 g di yogurt greco olio extra vergine quanto basta

1 cucchiaio di paprika affumicata

PREPARAZIONE

– In una pentola a bordi alti non troppo grande, fate rosolare la cipolla e l’aglio con un po’ di olio extravergine d’oliva. Quando staranno soffriggendo da un minuto circa, mettete in padella anche i funghi e fate rosolare per un paio di minuti.

– Aggiungete in padella il pollo e la paprika e mischiate per bene per almeno 5 minuti.

– Aggiungete il vino bianco e fate sfumare per bene.

– A questo punto inserite all’interno della pentola lo yogurt greco e la panna e mescolate per bene.

– Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire mescolando ogni tanto fino a quando il sughero non si sarà dimezzato evaporando. In tutto ci vorranno una ventina di minuti circa.

– Una volta pronto lo spezzatino, spegnete la fiamma e lasciatelo riposare per almeno 5 minuti, prima di servirlo a tavola.

Un buonissimo piatto unico, se accompagnato da un pochino di riso bollito oppure da un’insalata mista.

Provatelo. Vedrete che non rimarrete delusi! La prossima volta vorrei provare ad inserire una manciata di castagne cotte al vapore al tutto, perché secondo me non sci starebbero per niente male! 🙂

Alla prossima ricetta!

Un abbraccio a tutti.

Angelina

image-2 image-3 image

2 Comments

  1. Angelina

    10 Ottobre 2014 at 0:50

    Provalo. È buonissimo! Garantisco 🙂

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend