Pollo fritto light e zucchine

Sono a dieta.

Ebbene si, ormai da metá giugno mi sono messa a mangiare un pochino meglio perché il mio corpo ormai era saturo di grassi saturi (scusate il gioco di parole). Che poi, non posso neanche parlare di dieta perché non l’ho mai considerata una dieta vera e propria. Di diete ne ho provate di ogni tipo, ma questa é l’unica che su di me funziona, visto che non voglio farmi mancare nulla. Ma di questo vi parleró presto in un altro post, perché oggi mi voglio soffermare sulla bontá di questo pollo fritto con contorno di zucchine…anch’esse fritte!

E voi direte…ma come? Un fritto non puó essere light!

Era tempo che pensavo di acquistare una friggitrice ad aria, mi ha sempre incuriosita molto il fatto di poter friggere senza olio ma ottenere comunque un buon risultato. Ebbene, siccome non sono esperta di friggitrici non avendone mai avuta una, mi sono affidata alle “mani vurtuali” un sito che semplifica moltissimo il processo di ricerca di un prodotto, per chi come me non é pratico di un prodotto in particolare.

 Si tratta di QualeScegliere.it dove, in pratica, provano i prodotti per te, li recensiscono, li comparano a livello di prezzo e ti suggeriscono anche dove poter trovare il miglior prodotto al miglior prezzo disponibile sul mercato! Meglio di cosí, non si puó 😀

Ho deciso quindi di prendere la Air Fryer della Philips, con capacitá 1.2 kg, e che dire….un sogno! Ho fatto diverse prove di cottura, ho cucinato sia cibi giá impanati usando qualche spruzzata di olio, sia cibi senza impanatura e senza aggiunta di olio.

Il risultato é stato STREPITOSO in tutti i casi!

Se non vi dicessero che il pollo é stato fritto in questo modo, sicuramente lo scambiereste per un pollo fritto normalmente  in padella. Se si usa la panatura, il fritto rimane asciuttissimo e croccante fuori e morbido all’interno, assolutamente delizioso!

In questa ricetta vi dico il procedimento che ho usato io per preparare il pollo e le zucchine, ma davvero, potete usare la Air Fryer in moltissimi casi, addirittura ci si possono cucinare i dolci! (Sul libretto di istruzioni ho trovato la ricetta della cheesecake che voglio fare al piú presto!).

La friggitrice é come un forno mini diciamo, arriva in temperatura (180 gradi) in meno di 30 secondi e in meno di 10 minuti (a seconda delle pezzature che si preparano) cuoce i fritti facendoli rimanere con una bella crosticina croccante fuori e assolutamente non secchi all’interno!

Ora vediamo quali ingredienti vi serviranno per preparare questo delizioso

Pollo fritto con zucchine:

dose per una persona

Una zucchina tagliata a fettine di medio spessore

pane grattuggiato quanto basta (io ho usato pane che avevo in casa e che ho tritato)

1 uovo

1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

1 fettina di petto di pollo

Procedimento

Accendete la friggitrice e portatela a 180 gradi.

Sbattete l’uovo in una ciotola capiente.

Prendete il pollo e passatelo prima nell’uovo e poi nel pane grattugiato.

Condite le fettine di zucchina con l’olio extravergine e mischiate bene con le mani.

Sistemate le fettine di zucchina sopra un pezzetto di carta da forno e mettetele a cuocere nella friggitrice per 8-10 minuti circa a fianco del pollo.

Voilá! Pollo e verdure croccanti e buonissime pronte in un baleno!

Io sono rimasta scioccata dalla bontá dei piatti che mi sono preparata, anche il salmone mi é venuto benissimo e non c’é stato neanche bisogno di impanarlo o usare olio!

Fatemi sapere nei commenti se anche voi avete una friggitrice simili e che ricette mi consigliate di provare, se invece non ne avete ancora una, visto che Natale di avvicina, vi consiglio caldamente di comprarla perché io ora MAI PIÚ SENZA! 😀

A presto con altre ricette.

Angelina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *