Crema di asparagi profumata al tartufo con gamberi all’aglio e origano

Vediamo insieme come preparare una crema di asparagi profumata al tartufo con  gamberi all’aglio e origano.

È uscito da pochi giorni il bellissimo ebook dell’Oleificio Zucchi, un’attività artigianale a conduzione familiare del lodigiano, che dal 1810 produce olio di alta qualità.

Insieme ad altre 9 colleghe blogger ed al mitico Claudio Sadler, chef stellato Michel e patron dell’omonimo ristorante a Milano, siamo stati chiamati a collaborare alla creazione di questo ebook per offrire al pubblico del web ricette creare appositamente con alcuni tipi dei loro oli.

Tra una miriade di oli aromatizzati diversi, io ho scelto l’olio al tartufo bianco e l’olio all’aglio, due degli oli che preferisco usare in cucina, per creare una ricetta che fosse buonissima ma anche facile e veloce da preparare, in perfetto stile “Angelina”.

Vediamo dunque insieme come realizzare questa ricetta.

Crema di asparagi con gamberi

Ingredienti per 15 cucchiaini

  • 70 g di formaggio fresco spalmabile;
  • 70 g di Parmigiano grattugiato;
  • un pizzico di noce moscata;
  • sale e pepe q.b.;
  • 250 g di asparagi;
  • 1 cucchiaino di tahini (facoltativo);
  • 15 gamberi già privati del guscio e puliti;
  • 1 cucchiaio di origano secco o fresco.

Preparazione

Mettete sul fuoco una pentola di piccole dimensioni con abbondante acqua salata.

Mentre aspettate che l’acqua arrivi a bollore, tagliate gli asparagi a fettine sottili.

Una volta che l’acqua bolle, tuffate gli asparagi nella pentola e fate cuocere per circa cinque minuti.

Scolate gli asparagi eliminando l’acqua in eccesso e metteteli da parte.

Prendete una ciotola capiente e mettete all’interno il formaggio spalmabile, il tahini, il parmigiano, un pizzico di sale, il pepe e un pizzico di noce moscata.

Unite al composto anche gli asparagi e l’olio aromatizzato al tartufo bianco.

Con un frullatore a immersione, riducete in crema tutti gli ingredienti.

Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo.

Nel frattempo, preparate i gamberi. Fate scaldare un cucchiaio di olio aromatizzato all’aglio in una padella antiaderente e fate saltare i gamberi salandoli e pepandoli a piacere.

Aggiungete l’origano e fate dorare i gamberi su tutti i lati, tenendo abbastanza alta la fiamma, ma facendo attenzione a non farli bruciare. Ci vorranno all’incirca cinque minuti.

Prendete i cucchiaini da portata e sistemateli sopra un vassoio, guarnito se volete con alcune foglie di lattuga fresca o radicchio.

Prendete dal frigo la crema di asparagi e mettetene un pochino sopra ogni cucchiaino.

Adagiate un gambero sopra la crema e spolverate con un pochino di pepe nero e origano fresco o in polvere.

Spero tanto che proverete questa ricetta, che può benissimo essere adattata a seconda della stagionalità degli ingredienti. Le combinazioni possono essere davvero moltissime, quindi lasciatevi guidare dalla fantasia e… Buon appetito!

A presto.

Angelina

Crema di asparagi con gamberi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.