Alla ricerca del miglior afternoon tea londinese: Claridges

Comincia cosi il mio viaggio alla ricerca del miglior afternoon tea di Londra, 

proprio da uno dei posti considerato uno tra i migliori in assoluto.  Il Claridges afternoon tea di Londra é una di quelle cose che si devono fare almeno una volta nella vita, specialmente se vivete in questa fantastica cittá. Uno tra gli alberghi piú belli e lussuosi di Londra, dove si puó anche pranzare e cenare nel loro bellissimo ristorante.

Certo, i prezzi non sono proprio a buon mercato, ma questa é una di quelle cose da fare una volta ogni tanto, per togliersi lo sfizio di mangiare qualche “treat” di alta qualitá.

La selezione dei te che offrono é favolosa, ce ne sono davvero di ogni tipo e da ogni parte del mondo. Si possono scegliere diverse combinazioni di afernoon teas, con champagne o senza (io sono stata molto fortunata ed ho approfittato dell’offerta con champagne rosé) e potete trovare i prezzi e le varie opzioni sul loro sito.

La tradizione dell’afternoon tea sembra sia stata introdotta da un’amica intima della Regina Vittoria, che suggerí di istituire un pasto leggero tra il pranzo e la cena. Per piú di un secolo, da Claridges viene seguita la stessa ricetta leggendaria per i loro scones, tramezzini e dolcetti.

Il te viene servito in un bellissimo foyer anni ’30, con moquette immacolata e tavoli imbanditi, che solo questo vale la pena della visita (e del prezzo pagato). Moltissimi personaggi famosi sono stati qui a pranzo o cena, tra cui Audrey Hepburn,

Io ho assaggiato nell’ordine buonissimi tramezzini con:

Salmone scozzese con aneto e maionese, su pane al malto

Uova d’anatra, pomodoro e senape al crescione su pane bianco

Pollo, asparagi, avocado e creme fraiche su pane ai cereali

Cetriolo, buttermilk, limone e rucola su pane bianco

Prosciutto qualita “Dorrington”, nasturzio, burro alla senape su pane alle cipolle

SCONES normali e scones all’uvetta, preparati freschi ogni giorno serviti con clotted cream (che io AMO alla follia) e Marco Polo gelée. Questa ancora non la conoscevo ma me ne sono INNAMORATA perdutamente. Una gelée fatta con bergamotto e vaniglia. Da svenire.

Tartellette al frutto della passione

Macaron gigante al tiramisu; penso di non aver mai mangiato un macaron piú buono in vita mia

Macaron alla fragola (questo extra, non era in menu ma me lo hanno portato perché festeggiavo il mio compleanno <3)

Torta all’arancia e mandorle con crema allo zafferano

Pasticcino cioccolata e burro d’arachidi: che ve lo dico affá. Per poco non rimanevo secca dalla goduria.

Eppure, se devo essere proprio sencera al 100 per cento…c’é un grosso ma: a mio parere, il prezzo che si paga per tutte queste cosine non vale la candela. Si, é vero, il posto é bellissimo e anche il te é stato buono, ma credo di poter dire che sicuramente ci sono altri posti migliori dove poter fare l’afternoon tea a prezzi decisamente piú “umani”. Certo, l’ambiente non sará lo stesso… ma il vostro portafogli certamente ringrazierá.

Ed ora passiamo ai voti:

Ambiente: 8.5/10

Te: 7/10

Pasticceria salata: 7 (per gli ingredienti di qualitá usati)

Pasticceria dolce: 7

Rapporto qualitá prezzo: 6/10 (la sufficienza perché l’ambiente aiuta ad alzare il voto)

Resta comunque un’esperienza che consiglio di fare, una bella idea regalo per amiche “esigenti” e per far contenta qualche mamma a cui piacciono le cose eleganti e sciccose.

E voi? siete mai stati da Claridge’s per l’afternoon tea? Cosa ne pensate?

Vi ricordo che potete trovare altre idee sfiziose su cosa fare a Londra, nella mia miniguida sui miei posti preferiti, cliccando QUI.

claridges afternoon tea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *