Borough Market: il mercato più goloso di Londra

Londra é una città che a livello culinario ormai non ha paragoni. L’offerta che c’é qui é fantastica: cucine diverse da ogni angolo del mondo a portata di mano…e di morso!

Il mio mercato preferito in assoluto a Londra per una pausa golosa é sicuramente il Borough Market. Situato alla fermata di London Bridge, uscita Borough High Street, ci si può trovare cibo proveniente da tantissimi Paesi diversi. É il mercato rionale più famoso della città, insieme a Spitafield, Camden Town & Notting Hill, e vanta una storia millenaria.

Il mercato attuale, situato su Southwark Street e Borough High Street appena a sud della cattedrale di Southwark, sull’estremità meridionale del London Bridge, è un successore di quello che originariamente era sulle rive del London Bridge.

Il mercato originario però, causò una tale congestione del traffico che nel 1754 fu abolito da un atto del Parlamento, per poi essere ricreato nella posizione attuale dove tutt’ora i vari traders del mercato operano.

Moltissimi proprietari di ristoranti, personaggi famosi e persino l’industria cinematografica Holliwoodiana (il “The Globe” pub che si trova all;interno del mercato, é la casa di Bridget Jones nei suoi film) sono stati qui per affari o per comprare semplicemente qualcosa di buono da mettere in tavola.

La qualità dei prodotti é davvero molto buona, anche se i prezzi non sono proprio a buon mercato, soprattutto per quanto riguarda la splendida carne che si può trovare da Ginger Pig, uno dei rivenditori di carne più famosi di Londra (io se posso compro solo questa).

Non solo rivenditori di carne però, ma anche pasta fresca de “La tua pasta“, condita con deliziose salse preparate da loro, goduriosissimo cioccolato preparato dal mastro cioccolataio irlandese Gerard Coleman da “Artisan du chocolat“, il famosissimo panificio “Bread Ahead“, che da poco ha anche aperto una scuola dove si fanno corsi di panificazione base, per non parlare degli stupendi formaggi di “Neal’s Yard“, che ha aperto i battenti nello stesso anno in cui son nata io: 1979.

Una tappa assolutamente da non perdere quindi se vi trovate a Londra per qualche giorno! Al termine dell’articolo troverete i nomi delle bancarelle che vi consiglio di non perdere e alcune info per arrivarci, insieme ad altre foto, per farvi venire ancora di più l’acquolina in bocca!

 

Fermata della metropolitana 

London Bridge, uscita Borough High Street

Mappa

Bancarelle/negozi preferiti:

Per un ottimo gelato e un vero espresso italiano: Gelateria 3Bis

Per un piatto di pasta top: La tua pasta

Per un panino con formaggio fuso da morire di goduria o una raclette sciué sciué: Kappacasein

Fish & Chips: Fish!

Tartufi freschi: Tartufaia

Per ogni tipo di spezia che possiate immaginare: Spicemountain

Per formaggi pazzeschi: Neal’s Yard

Per deliziose tapas: Brindisa

Tacos fantastici (ma un po’ cari): Tacos el Pastor

Per comprare del te: Tea 2 You (te dall’India), Greenfield Farm Organic (te dallo Sri Lanka)

Per prodotti italiani di qualità: Gastronomica

Empanadas da leccarsi i baffi: Portena

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *